CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI di Atletica Leggera
BRESSANONE 26 - 27 - 28 luglio 2019

Tutti i risultati

Buoni risultati ai campionati italiani 2019 di atletica leggera: per gli atleti umbri Giovanni Faloci, di Cittā di Castello, rivince il titolo nel lancio del disco giā vinto lo scorso anno con un buon lancio a 59,92 m; Sascia Grafeo di Orvieto si piazza onorevole 22° nella gara vinta dalla titolata Eleonora Giorgi nella marcia 10 km donne, mentre il ternano Luca Capogrossi partecipa con la Libertas Orvieto alla gara in quanto valida per i CdS, e si piazza ottimamente 13° assoluto nella marcia 10 km maschile.


Sascia Grafeo, 22° assoluta nei 10 km di marcia femminile in 54'09", nella gara vinta da Eleonora Giorgi, vincitrice della IAAF World Race Walking Challenge di qualche anno fa'.

Luminosa Bogliolo, dopo aver vinto le Universiadi, si conferma ad alto livello vincendo il titolo nei 100 hs in 12"85.


Roberta Bruni, campionessa uscente nel salto dell'asta, non č riuscita a confermarsi pur superando la quota di m. 4,31.



Il salto con cui Roberta Bruni aveva superato m. 4,31.




Sonia Malavisi, nuova campionessa italiana di salto con l'asta, tornata alla vittoria in una gara importante.


Sonia Malavisi si appresta a valicare m. 4,36 misura vincente nel salto con l'asta femminile.



Stefano Sottile, che ha giā vinto la gara a 2,25 m, dopo i primi due tentativi falliti a 2,33 m, si consulta col suo allenatore Giulio Ciotti prima di tentare l'ultima prova a 2,33, che sarebbe il miglior risultato mondiale dell'anno a questo momento.


Il balzo con cui Sottile supera 2,33 m per la prima volta in carriera, diventando per ora n.1 al mondo.

 


Ayomide Folorunso viene impegnata a fondo da Linda Olivieri nei 400 hs

Le tre medaglie dei 400 hs femminili: da sinistra Linda Olivieri, Ayomide Folorunso, e Rebecca Sartori



Cavazzani, a lungo in testa nella gara di salto triplo, finito al terzo posto con 16,39 m.


Cerro vince a sorpresa il salto triplo con un ultimo balzo a 16,52 m



Il veterano Sgembri, campione nel 2018, con l'utimo salto a 16,49 m si porta al 2° posto



Finale dei 200 m: a sinistra Sghembri effettua un salto e sembra che corra anche lui i 200 m.




Antonio Infantino, oriundo inglese, vince il titolo italiano nei 200 m con 20"84


Davide Re, specialista dei 400, corre i 200 di cui č campione uscente e finisce 3° con 21"02



Una fase della gara dei 3000 siepi, vinta da Ahmed ABDELWAHED in 8'31"56



Carolina Visca, dopo la medaglia di bronzo dello scorso anno e la vittoria
ai campionati junior europei , finalmente vince la medaglia d'oro nel giavellotto femminile con un lancio a m. 58,47, record italiano junior



Marcel Jacobs, vincitore dei 100 m dopo aver vinto la semifinale in 10"15


Il gesto curioso con cui Jacobs festeggia il 10"10 con cui vince in finale


Il triplista Biasutti, ex promessa di anni addietro, settimo con 15,92 m.

 


Il ternano Luca Capogrossi, in gara per partecipare ai CdS,
si č ritrovato con un ottimo 13° posto col tempo di 49'56"
nella gara di marcia 10 km maschile

Eleonora Giorgi, vincitrice dei 10 km di marcia donne


Nicole Coilombi, medaglia d'argento nei 10 km di marcia donne.


Risultati completi dei Campionati Italiani a questo link .